Entradas

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: AL GIRO ANCORA IN FUGA E TOP-10 CON TESFAZION ALLO SPRINT



Ancora una bella Drone Hopper Androni Giocattoli al Giro d’Italia. Il secondo giorno italiano con la Catania-Messina (5ª tappa, 174 chilometri) ha visto ancora una volta protagonisti i corridori guidati in ammiraglia da Giovanni Ellena, Alessandro Spezialetti e Daniele Righi.
In fuga nella lunga prima parte di tappa ancora una volta Mattia Bais e Filippo Tagliani, attaccanti con un drappello di altri corridori. I due hanno così incrementato il loro vantaggio nelle speciali classifiche dei traguardi volanti e dei chilometri in fuga. Sul traguardo di Messina, poi, bello sprint di Natnael Tesfazion che ha chiuso ottavo. Ad imporsi il francese Demare su Gaviria e Nizzolo. Poi Ballerini, Girmay, Bauhaus, Dainese e l’eritreo della Drone Hopper Androni Giocattoli, rimasto anche leggermente chiuso negli ultimi metri. Tesfazion ha preceduto Theuns, Consonni, Rojas, Albanese e via via i migliori del gruppone protagonista dello sprint finale.
Domani al Giro, che dalla Sicilia passa alla Calabria, sesta tappa Palmi-Scalea di 192 chilometri.

— Drone Hopper Androni to www.dronehopperandroni.com

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: AL TOTA TESFAZION È IL PIU’ COMBATTIVO NEL NOME DI SCARPONI



Si è chiuso con il premio di più combattivo a Natnael Tesfazion (foto Sprint Cycling Agency) il Tour of the Alps della Drone Hopper Androni Giocattoli. Al corridore eritreo, protagonista in fuga e piazzato nella top-10 di due tappe con un 6° e un 4° posto, alla partenza dell’ultima tappa è stata consegnata una speciale maglia in ricordo di Michele Scarponi, di cui ricorreva il quinto anniversario della scomparsa. «Vedere la maglia dedicata a Michele Scarponi indossata da un nostro corridore mi riempie di emozione ancor più che di orgoglio» spiega il general manager di Drone Hopper Androni Giocattoli Gianni Savio. «Michele era un atleta combattivo, forte, ed era soprattutto una persona davvero speciale. Insieme abbiamo condiviso grandi soddisfazioni e il suo sorriso, la sua simpatia e la sua allegria rimarranno sempre con noi. La squadra ha saputo onorare la corsa e Natnael ha meritato questo premio reso ancor più speciale perché è stato consegnato dalla famiglia del nostro amico Michele». Per Drone Hopper Androni Giocattoli da segnalare nel corso delle cinque tappe, oltre alle buone prove di Tesfazion, per un giorno pure maglia bianca, anche le fughe di Bais e Zardini.

— Drone Hopper Androni to www.dronehopperandroni.com

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: ANCORA UNA BELLA PROVA DI TESFAZION AL TOTA



Ancora in evidenza Natnael Tesfazion (foto Sprint Cycling Agency) al Tour of the Alps. Il 22enne eritreo della Drone Hopper Androni Giocattoli ha chiuso al quarto posto la Lana-Villabassa (154 chilometri), terza tappa della corsa. Tesfazion è entrato nell’azione buona partita in pratica dopo una settantina di chilometri, ma anche dopo una serie incredibile di scatti in testa al gruppo. Nel finale a giocarsi la tappa, che presentava la scalata al passo Furcia, sette corridori con il tedesco Kamna bravo ad anticipare tutti. Poi Amador, Lastra e Tesfazion, appunto, che ha preceduto Basta, Piccoli e Pronsky.
Domani in programma la quarta tappa, Villabassa – Kals am Grossglockner (142 chilometri).

— Drone Hopper Androni to www.dronehopperandroni.com

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: IL TOTA PARTE BENE CON TESFAZION LEADER DEI GIOVANI

🇬🇧

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: THE TOTA STARTS WELL WITH TESFAZION LEADER OF YOUTH CLASSIFICATION



Drone Hopper Androni Giocattoli started well the Tour of the Alps, which today proposed the first stage (Cles – Primiero / S. Martino di Castrozza of 160 kilometers). Among the fugitives of the day Mattia Bais, in the breakaway for over 110 kilometers. Then a the finish in San Martino di Castrozza, where the French Bouchard won alone, a nice 6th place for Natnael Tesfazion (photo Sprint Cycling Agency) who performed very well in the sprint of the group of the best. In front of the Eritrean finished Bilbao (2nd), Bardet, Albanese and Gall; immediately behind Porte, Sivakov, Storer and Caicedo. With the placement of the day Tesfazion is the leader of the ranking of young riders. Tomorrow in the second stage (Primiero / S. Martino di Castrozza – Lana of 154 kilometers) he will wear the white jersey of the special classification.

— Drone Hopper Androni to www.dronehopperandroni.com

ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: IN FRANCIA TESFAZION SFIORA IL PODIO

??

ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: TESFAZION TOUCHES THE PODIUM IN FRANCE

Good performance by Natnael Tesfazion (photo S.Rave) today at the Tour du Doubs (Uci 1.1) in France. On the 201 kilometers of the route from Morteau to Pontarlier, the young Eritrean of Androni Giocattoli Sidermec was very good in the final part of the race to join the group of about fifteen riders who played for the success. At the sprint Tesfazion finished fourth one step away from the podium, overtaken by the French Godon (first), by his compatriot Ghirmay (second) and by the Belgian Pequot (third). Behind Tesfazion ended up Madouas, Quintana, Simon, Mertz, Perichon and Thalmann to close the ten.
For most of the race, the other Androni Giocattoli Sidermec Mattia Bais was among the protagonists, on the breakaway with a small group in practice until the final parts of the race.

— Team Androni Sidermec to teamandronisidermec.com