Entradas

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: PRIMA DELL’ULTIMA SETTIMANA ANCORA UN BUON TESFAZION

🇬🇧

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: BEFORE THE LAST WEEK, ANOTHER GOOD TESFAZION



Last day of rest in the Giro d’Italia, waiting for the mountains for the last week. And speaking of mountains yesterday at the uphill finish line in Cogne, great protagonist for Drone Hopper Androni Giocattoli was Natnael Tesfazion (photo www.sirotti.it). The Eritrean rider, who turns 23 just today, entered the day’s maxi breakaway and then remained among the best until the finish. In Cogne, where Giulio Ciccone won, Tesfazion finished with an excellent 7th place.
Here is the comment of the general manager Gianni Savio on yesterday’s race: «For a young rider of 23, two top ten finishes in the challenging stages of the Giro d’Italia are a good result. If, as probable, Natalino Tesfazion is hired by a great team, it would be a satisfaction for us, because he would be the seventh rider launched in the World Tour by our team in recent years».
Tomorrow for the Giro, with Carapaz always in the pink jersey, climbing again with Salò-Aprica.

— Drone Hopper Androni to www.dronehopperandroni.com

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: AL GIRO ANCORA IN FUGA E TOP-10 CON TESFAZION ALLO SPRINT



Ancora una bella Drone Hopper Androni Giocattoli al Giro d’Italia. Il secondo giorno italiano con la Catania-Messina (5ª tappa, 174 chilometri) ha visto ancora una volta protagonisti i corridori guidati in ammiraglia da Giovanni Ellena, Alessandro Spezialetti e Daniele Righi.
In fuga nella lunga prima parte di tappa ancora una volta Mattia Bais e Filippo Tagliani, attaccanti con un drappello di altri corridori. I due hanno così incrementato il loro vantaggio nelle speciali classifiche dei traguardi volanti e dei chilometri in fuga. Sul traguardo di Messina, poi, bello sprint di Natnael Tesfazion che ha chiuso ottavo. Ad imporsi il francese Demare su Gaviria e Nizzolo. Poi Ballerini, Girmay, Bauhaus, Dainese e l’eritreo della Drone Hopper Androni Giocattoli, rimasto anche leggermente chiuso negli ultimi metri. Tesfazion ha preceduto Theuns, Consonni, Rojas, Albanese e via via i migliori del gruppone protagonista dello sprint finale.
Domani al Giro, che dalla Sicilia passa alla Calabria, sesta tappa Palmi-Scalea di 192 chilometri.

— Drone Hopper Androni to www.dronehopperandroni.com

DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI: ANCORA UNA BELLA PROVA DI TESFAZION AL TOTA



Ancora in evidenza Natnael Tesfazion (foto Sprint Cycling Agency) al Tour of the Alps. Il 22enne eritreo della Drone Hopper Androni Giocattoli ha chiuso al quarto posto la Lana-Villabassa (154 chilometri), terza tappa della corsa. Tesfazion è entrato nell’azione buona partita in pratica dopo una settantina di chilometri, ma anche dopo una serie incredibile di scatti in testa al gruppo. Nel finale a giocarsi la tappa, che presentava la scalata al passo Furcia, sette corridori con il tedesco Kamna bravo ad anticipare tutti. Poi Amador, Lastra e Tesfazion, appunto, che ha preceduto Basta, Piccoli e Pronsky.
Domani in programma la quarta tappa, Villabassa – Kals am Grossglockner (142 chilometri).

— Drone Hopper Androni to www.dronehopperandroni.com