AL GIRO ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC COMBATTIVA: SEPULVEDA IN FUGA

Ha fatto scintille la Castel di Sangro-Campo Felice (158 chilometri), nona tappa del Giro d’Italia, vinta da Egan Bernal che ha conquistato anche la maglia rosa.
Nel giorno dell’arrivo in salita sullo sterrato in casa Androni Giocattoli Sidermec è stato l’argentino Eduardo Sepulveda ad entrare nella fuga a sedici che ha caratterizzato la tappa. Il corridore del’Androni Giocattoli Sidermec è rientrato sulla fuga buona, partita al chilometro 69, con una bella azione solitaria. Il rientro per l’argentino, dopo un caparbio inseguimento, si è concretizzato al chilometro 81. Sepulveda è poi stato bravo a reggere il ritmo dei migliori in pratica fino alla salita finale.
Domani il Giro proporrà la decima tappa L’Aquila-Foligno di 139 chilometri.

— Team Androni Sidermec to teamandronisidermec.com